CHI SIAMO – Alberobello Giochi

L’Albero Bello Giochi fonda le sue radici agli inizi degli anni cinquanta.

Nell’immediato dopo guerra Domenico Acerra con la forza di ricostruzione che permeava quegli anni, avvia l’attività di vendita come ambulante di giocattoli. Tutto nasce e parte da quell’estremo desiderio e di grande soddisfazione nel vedere i bambini sorridere alla vista di un giocattolo.

Come una poesia, un racconto in bianco e nero, sotto la pioggia così come sotto il solleone, al freddo di inverni rigidi o al caldo di torridi estati, Domenico era presente nelle maggiori piazze del Nord Est con il suo carretto di legno a vendere giocattoli per la maggior parte fatto da abili mani di artisti del  mestiere o da artigiani di indiscussa esperienza e professionalità.

Nel 1968 il figlio Ciro, grazie alla grande scuola ricevuta, continuava la professione di famiglia: è con la grande passione, l’innato amore ed il grande spirito di sacrificio che la “bancarella del giocattolaio” diventa un punto di riferimento stabile della clientela nelle piazze. L’arte del saper vendere il giocattolo, la gentilezza e la disponibilità fanno ormai parte del patrimonio genetico della famiglia Acerra.

Come per  ogni padre, anche per Ciro il proprio sogno era di trasmettere questa passione ai figli…ed il sogno si realizza!  Con gli insegnamenti del padre e con i valori ricevuti fondati su onestà e rispetto, grazie al loro coraggio e spirito di iniziativa i figli Luca e Marco fanno proprio questo sogno e fondano, in suo onore,  quello che oggi è il riassunto di questo lavoro di squadra prima ancor che di famiglia: L’Albero Bello.

Oggi L’Albero Bello ha diversificato ed implementato la propria organizzazione ed è un ingrosso di giocattoli che annovera tra la propria preziosa clientela molti negozianti di giocattoli, cartolerie, ambulanti.

Grande attenzione viene data alla gestione dei prodotti al fine di poter soddisfare le esigenze della clientela sia in termini di gusto che di prezzo!